Di spie, corsi di lingua e distrazioni. Il problema con gli Istituti Confucio

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

2

30/10/2019

Roma. Il direttore dell’Istituto Confucio dell’Università libera di Bruxelles (la Vrije Universiteit Brussel) sarà presto sostituito perché accusato di spionaggio. Xinning Song, 65 anni, ex direttore del Centro per gli studi europei all’Università Renmin di Pechino, secondo quanto ricostruito dal quotidiano belga De Morgen, nel luglio scorso era tornato in Cina con sua moglie perché il suo visto di lavoro in Europa era scaduto. Al momento di rinnovare i documenti, l’ufficio immigrazione belga ha rifiutato la sua domanda, a causa...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.