“Manette agli evasori”, lo slogan per non riformare il sistema fiscale

3

29/10/2019

C on il decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio 2020, è stato previsto un inasprimento del regime sanzionatorio per i reati tributari. Inasprimento che si muove sotto quattro direttrici: pene più alte, soglie di punibilità più basse, inserimento dei reati tributari tra i delitti presupposto per l’applicazione della confisca (e del sequestro funzionale alla medesima) per sproporzione, inserimento dei delitti tributari nell’alveo della responsabilità amministrativa degli enti di cui al DLgs. 231/2001. Se l’obiettivo proclamato è il contrasto all’evasione...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.