Festa del cinema

7

24/10/2019

E ssere umili, non significa essere inferiori”, ci dice Raffaella Carrà nel presentarci in Rai il suo programma (“A raccontare comincia tu”), ribadendo di non aver più voglia di lavorare. Lavora molto anche Martin Scorsese, che alla Festa del Cinema di Roma presenta “The Irishman”, ma alla proiezione ufficiale (tre ore e mezza), fa quasi addormentare il presidente Mattarella accanto a lui. A cena, all’Antica Pesa, riservata solo alla sua famiglia e a Netflix, tra un risotto, un filetto e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.