Deriva meridionale

9

18/10/2019

G li investimenti pubblici con risorse nazionali effettuati nelle regioni del Mezzogiorno sono più del 20 per cento in meno rispetto agli impegni assunti dall’Italia con la Unione europea. Marc Lemaitre, direttore generale della direzione delle Politiche regionali della Unione europea, ha detto che quando si faranno i conti alla chiusura dell’apposito Programma 2014-2020 si profilerà la possibilità di un taglio al volano di risorse assegnate, un volano pari a 44 miliardi. Lemaitre lo ha annunciato a margine della conferenza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.