Brexit d’acciaio

Reporter:

Mariarosaria Marchesano

5

17/10/2019

Roma. In queste settimane decisive per la Brexit si sta chiudendo un’operazione che potrebbe essere il primo esempio di come l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, soprattutto se non regolamentata, rischia di stravolgere la libera concorrenza del mercato unico. Il colosso siderurgico British Steel, in amministrazione straordinaria a causa di una profonda crisi, sta per essere venduto al fondo pensioni dell’esercito turco (la società Oyak) forte di un pacchetto di sostegno finanziario di 300 milioni di sterline assicurato dal governo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.