Pochi ma buoni?

1

15/10/2019

Il Parlamento ha approvato la modifica costituzionale per ridurre i parlamentari (salvo un eventuale referendum confermativo). Sarà una democrazia migliore, quella italiana, con un numero inferiore di parlamentari? Si doveva cominciare dal numero dei parlamentari? Era questa la priorità? Esaminiamo le diverse questioni una per volta. Cominciamo dalla motivazione ufficiale: risparmiare. Motivazione unanimemente ritenuta risibile. Cottarelli ha calcolato che si tratta dello 0,007 per cento delle spese statali. L’ammontare annuo sembra pari a un settimo del costo di uno soltanto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.