La grande illusione dell’egemonia liberale Dal sogno unipolare al nazionalismo di Trump. Il politologo Mearsheimer racconta l’autodistruzione dell’ideale che aveva messo fine alla storia

6

15/10/2019

L’egemonia liberale è una strategia ambiziosa per mezzo della quale uno stato mira a trasformare il maggior numero possibile di paesi in democrazie liberali ricalcate sul proprio modello, promuovendo nel contempo un’economia internazionale aperta e costruendo istituzioni internazionali. In buona sostanza, lo Stato liberale cerca di diffondere universalmente i propri valori. L’obiettivo che mi prefiggo in questo libro è descrivere ciò che accade quando uno Stato potente persegue l’egemonia liberale a spese di una politica incentrata sull’equilibrio di potere. Molti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.