Roma Multiservizi, la truffa più scema della storia delle truffe

7

10/10/2019

Roma. “Spara e scappa”. Era questo il nome della chat dalla quale i dirigenti di Roma Multiservizi – una delle aziende che nell’autunno 2018 hanno vinto il bando di Ama per fare la raccolta differenziata di bar, ristoranti e tavole calde (le altre sono Sciangalli, Avr, Sari) – davano istruzioni agli operatori ecologici per truffare la municipalizzata capitolina dei rifiuti e rendere molto complicata la vita dei commercianti. Lo “sparo” – svelato da un’inchiesta del programma televisivo le Iene –...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.