PiS and Love

La Polonia va al voto contando su un nuovo mandato del partito di governo e del suo leader più amato. Appunti su una controrivoluzione e sulle svolte che arrivano dal futuro

Reporter:

Micol Flammini

5

10/10/2019

P er il PiS il voto di domenica in Polonia non sarà altro che la “battaglia finale”, come lo aveva definito Jaroslaw Kaczynski dopo il risultato delle elezioni europee di maggio. L’opposizione, meno compatta di cinque mesi fa, lo attende invece un po’ rassegnata, perché i sondaggi non lasciano spazio ai dubbi: Diritto e giustizia, il PiS, il partito al governo, sarà il vincitore. Per qualcuno è addirittura sopra al 50 per cento, ha conquistato l’inconquistabile, ha scacciato dal centrodestra...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.