Perché il risentimento tedesco verso Draghi investirà Lagarde

3

04/10/2019

Milano. Fatevi sotto, difensori dell’oro del Reno. E’ l’ora della rivincita contro il “Drakula romano” come la Bild ha dipinto Mario Draghi che, non pago delle iniezioni di liquidità dl questi anni, osa chiedere più fiscal policy, ovvero più sangue, pardon, intervento pubblico per contrastare la recessione. Vade retro, è il segnale che risuona nelle capitali della finanza del nord Europa, sotto stress per i danni inferti ai bilanci di banche, fondi pensioni ad assicurazioni, il “nucleo duro” del sistema...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.