A CASA DEGLI ALTRI

5

04/10/2019

A metà lettura di Planimetria di una famiglia felice (Bompiani) di Lia Piano, terzogenita di Renzo, dopo aver conosciuto le giornate sgangheratamente felici di una famiglia con tre figli e pervase da genio, bellezza e casualità british genere Gerald Durrell ma in una villa sopra Genova, dopo aver sorriso agli effetti di una tipica atipica educazione primi anni Settanta, sono giunto al capitolo: “Le camere degli ospiti”, che io avrei intitolato: “A casa degli altri”. Mi ha ricacciato indietro, un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.