Sanità senza Speranza

L’aumento del ticket è demagogico. Il giusto stop del premier Conte

3

03/10/2019

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato che nell’ambito della prossima Finanziaria saranno rivisti criteri di pagamento dei ticket sanitari, in modo da renderli progressivi. Chi guadagna di più, dice, deve pagare di più. Sembra ragionevole, ma si potrebbe obiettare che siccome si parla di redditi dichiarati al fisco chi guadagna di più già paga di più, per effetto della progressività delle aliquote. Bisogna applicare la progressività oltre che al reddito anche alle prestazioni? Discutibile. D’altra parte c’è già...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.