Non sparate sul trasformista

In nome del maggioritario o dell’antiparlamentarismo (dall’800 a oggi), a destra e a sinistra una lunga storia di battaglie contro il compromesso in politica. Nonostante Togliatti e Moro

Reporter:

Francesco Cundari

5

03/10/2019

L a confusione tra parlamentarismo e trasformismo, crisi di governo e colpo di stato, esercizio della libertà del mandato parlamentare e tradimento della volontà popolare si ripresenta ciclicamente nel nostro dibattito pubblico. Alimentata dall’esito inaspettato della crisi del Papeete, dalla nascita del nuovo partito renziano e dalla rapidità con cui Partito democratico e Movimento 5 stelle sono passati dalle dichiarazioni di guerra alle dichiarazioni d’amore, una simile confusione – che finisce spesso per mescolare impropriamente questioni tecnico-istituzionali, giudizi morali e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.