Non basta il benchmark per fare lo stadio più bello del mondo

Un addetto ai lavori fa qualche (provvisoria) considerazione architettonica e di impatto

6

03/10/2019

G iovedì 26 settembre, al Politecnico di Milano Bovisa, sono stati presentati due progetti per il nuovo stadio di Inter e Milan. A condurre l’evento, celebrato nel consueto patois anglo-milanese caro agli dèi del progresso, erano Paolo Scaroni, presidente del Milan, e Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter. Scaroni ha subito messo le cose in chiaro: “Il Meazza non va più bene, punto”. San Siro (“a cui siamo affezionatissimi”) non è più adeguato alle ambizioni dei due club e va demolito...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.