E’ ora di un congresso

4

03/10/2019

Al direttore - Siamo arrivati a una separazione, a una rottura di una delle più grandi comunità riformiste d’Europa e in molte capitali c’è stupore e preoccupazione. Quando ci si divide ci si indebolisce sul piano politico, non è una sola questione numerica. E’ una divisione che non va sottovaluta e non mi tranquillizza l’affermazione che i partiti personali hanno avuto poca fortuna, o che scadono in fretta. Siamo in un’altra epoca della politica, nel tempo delle leadership e della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.