Un attentato non abbatte il Re nero

Il mercato petrolifero globale è solido tanto da resistere all’attacco contro Riad

3

17/09/2019

La guerra dei droni che ha messo fuori gioco le due maxi raffinerie saudite ha riaperto il grande dibattito sul peso geopolitico che ancora oggi il petrolio riveste per il sistema internazionale. Al di là dell’effetto geopolitico che si porterà appresso l’attacco partito dallo Yemen, lungi dall’assecondare l’effetto panico che si è subito generato sui media, il mercato petrolifero, forse tra le prime volte, ha dimostrato di essere tutt’altro che impreparato a gestire una crisi di questo tipo, manifestandosi più...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.