Viva l’altro Matteo

7

06/09/2019

S alvini iscrive d’ufficio tra i renziani tutti i forzisti-pochini, in verità-renitenti alla leva sovranista delle elezioni anticipate. Io l’ho detto dal primo istante: no alle elezioni anticipate, no al centrodestra unito sotto la cappella sovranista e per giunta guidato da Salvini (già la Meloni sarebbe un’altra musica). Naturalmente non sono diventato renziano, pur se riconosco a Matteo l’altro più visione del Capitano: è stato premier, e ha governato davvero, non a beneficio solo di selfie e dirette Facebook; ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.