Scoop filosofico: la discontinuità di Locke sulla “tolleranza” per i cattolici

2

04/09/2019

L’ evento più sorprendente di questi giorni è avvenuto fra il 1667 e il 1668, data di un manoscritto inedito di John Locke che due studiosi hanno appena rivelato al pubblico: otto paginette seppellite nel fondo della Greenfield Library di Annapolis, nel Maryland, in cui Locke scrive grossomodo il contrario delle opinioni che i manuali gli attribuiscono in materia di tolleranza religiosa. Com’è noto, nel 1689, il sessantenne Locke dà alle stampe la “Lettera sulla tolleranza”, in cui sostiene che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.