La sentenza Magnitsky

La Corte europea dei diritti dell’uomo condanna Mosca per la morte dell’avvocato

3

28/08/2019

Tenere la Russia dentro al Consiglio d’Europa era una priorità, senza dubbio l’Ucraina aveva le sue ragioni, ma l’obiettivo di chi, come l’Italia, preferiva tenerla all’interno era perché in questo modo i cittadini russi potevano avere qualche garanzia in più in fatto di diritti umani. Lo scetticismo era tanto, le paure infinite, ma quando ieri la Corte europea dei diritti dell’uomo, alla quale aderiscono gli stati che fanno parte del Consiglio d’Europa, ha condannato la Russia per aver violato i...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.