La Casa di Dibba

2

24/07/2019

Roma. Avevamo lasciato le prime due stagioni della “Casa di carta” – successo mondiale di Netflix e del prolifico autore spagnolo di serie tv Alex Pina – sulle note di Bella Ciao e con i superstiti della banda a spassarsela con i 2,4 miliardi di euro stampati dopo essersi impadroniti della zecca spagnola. E vabbè, il canto dei partigiani trasformato in jingle globale (capitò anche a Hasta siempre in versione Nathalie Cardone) può piacere o meno, però la gang funzionava,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.