L’Ue riparte da qui

1

18/07/2019

C i avete fatto una testa così con quei tremolii spaventevoli della cancelliera tedesca, simbolo di un declino inarrestabile, visibile e quindi definitivo. Invece ieri per il suo sessantacinquesimo compleanno, la Merkel si è regalata un capolavoro. La Commissione europea sarà guidata da una conservatrice tedesca che la Merkel ha di fatto creato (e governato): c’è stata anche una fase in cui Ursula von der Leyen ha pensato di poter spodestare la cancelliera, ma presto ha capito che non era...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.