L’OMICIDIO DI UN INNOCENTE

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

1

12/07/2019

Roma. E’ morto ieri mattina alle 8.24 nell’ospedale centrale di Reims, nel nord della Francia, dove era ricoverato da anni. Si è conclusa così la vita di Vincent Lambert, il tetraplegico 42enne cui i medici, per ordine di un tribunale, avevano sospeso da dieci giorni alimentazione e idratazione. Di “crimine di stato” e “vergogna per la Francia” hanno parlato i genitori, Viviane e Pierre Lambert, dopo anni di battaglie e testimonianze. Papa Francesco ha denunciato la “civiltà che elimina le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.