Il misterioso Piumati, bon vivant comunista, primo maestro di vita e politica di Macron quando era un po’ sovranista. Quasi una biografia

Giuliano Ferrara

Reporter:

Giuliano Ferrara

1

12/07/2019

U na volta Macron era sovranista o amico dei sovranisti, sia pure della specie colta e sofisticata incarnata da Jean-Pierre Chevènement, detto il Che, socialista, ministro dell’Interno, l’uomo che candidandosi fotté Lionel Jospin primo ministro alle presidenziali del 2002 (contro Chirac passò al ballottaggio Jean-Marie Le Pen), l’organizzatore del comitato per il “no” al referendum sulla Costituzione europea del 2005 (e un alone di mistero circonda il voto stesso di Macron a quel referendum). Una volta Macron era amico di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.