Terza incomoda. Gelmini alle primarie per una FI nordista-centrista

5

27/06/2019

G rande è la confusione sotto il cielo. La situazione è eccellente”. Come dare torto a Mao, osservando la maggioranza silenziosa degli elettori lombardi alla ricerca di un partito riformatore e moderato? Tra le fughe in avanti di Carlo Calenda e le ritirate strategiche di Matteo Renzi, ora forse dovranno accontentarsi della discesa in campo di Mariastella Gelmini. Che, contrariamente al suo stile, ha usato un lessico schietto e diretto, per informare della sua discesa in campo alle primarie di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.