Un’utile guida per “take back control” sugli algoritmi

15

04/06/2019

D ice che le nostre vite sono controllate dagli algoritmi. Che infiniti aspetti di ciò che facciamo, compriamo, decidiamo dipendono da sistemi programmati in maniera massiva da ingegneri che si trovano dall’altra parte del mondo. Spesso non sappiamo precisamente come funzionano gli algoritmi, e c’è una ragione. Secondo ricerche dell’Università di Stanford, quando le persone soggette agli effetti dell’algoritmo scoprono come l’algoritmo funziona davvero, improvvisamente decidono che dell’algoritmo non ne vogliono più sapere. Kartik Hosanagar, professore dell’Univeristà della Pennsylvania, ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.