Piccola Posta

2

04/06/2019

Insinuerei che Roberto Fico non si proponesse di sollevare il chiasso che ha di fatto sollevato, o almeno, non tanto. Ho ascoltato le sue parole e letto il testo corrispondente che ha messo in rete. Ha pensato di ricordare che la festa della Repubblica “appartiene a tutti” e ha provato a specificare chi sono tutti: “tutti gli italiani” (ha cominciato da qui, prima gli italiani), poi “anche tutti i migranti che si trovano nel nostro paese”, e già aveva detto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.