La censura di pechino su piazza tiananmen

16

04/06/2019

Oggi, 4 giugno del 2019, è il trentesimo anniversario del massacro di piazza Tiananmen a Pechino, in Cina, quando l’esercito uccise migliaia di studenti, operai e comuni cittadini che chiedevano democrazia e giustizia. Dopo il massacro, sugli eventi di un Partito comunista che uccide e perseguita la sua gioventù migliore il regime fece cadere il silenzio. Nessuno poteva scrivere né parlare di quello che accadde il 4 giugno del 1989, e oggi i ragazzi nati in Cina dopo gli anni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.