La tabula rasa dei cristiani sotto la Mezzaluna

La storica della dhimmitudine ha scritto la prefazione al nuovo libro di Giulio Meotti sulle persecuzioni dei nazareni. “E’ la testimonianza possente di una tragedia che interroga la nostra coscienza di occidentali”

13

01/04/2019

Q uesto libro è una testimonianza possente di una tragedia la cui ampiezza storica e morale ci mette a confronto, in ogni pagina, con la nostra coscienza. Ci riferisce, in uno stile diretto e che tanto più colpisce, la messa a morte di una civiltà e i mezzi di esecuzione per arrivarci. Con una lucidità terribile, Meotti mette sotto i nostri occhi questa agonia e, implacabilmente, ci obbliga a guardarla e a porci delle domande. Il suo linguaggio non è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.