La piccola gerusalemme

Viaggio nel Diciassettesimo arrondissement di Parigi, dove vive la più grande comunità ebraica d’Europa. L’antisemitismo, l’alyiah interna e un mantra che sa di fiducia e speranza: “Qui ci sentiamo sicuri”

Reporter:

Mauro Zanon

7

29/03/2019

Parigi. All’inizio degli anni Ottanta, erano soltanto due i ristoranti kosher del Diciassettesimo arrondissement di Parigi, e le famiglie di confessione ebraica erano poche decine. E’ sempre stato un posto tranquillo in cui abitare, ma all’epoca gli ebrei preferivano altre zone della capitale francese per vivere appieno la propria religione: il Sedicesimo, a sud-ovest della capitale, e il Marais, il quartiere ebraico per eccellenza. “Quando gli ebrei sono arrivati in Francia dopo la guerra, come i miei nonni, si sono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.