cerca

Il fascino violento dell’islam di Francia

Un terzo dei giovani musulmani è fondamentalista, scrive il Figaro

27 Marzo 2017 alle 18:13

Il fascino violento dell’islam di Francia

Un sondaggio Cnrs con settemila studenti dimostra che una minoranza di giovani musulmani di Francia aderisce al “fondamentalismo”. Un terzo. È uno studio che parte dall’invito del presidente dell’istituto a presentare proposte di ricerca nel novembre 2015, dopo gli attacchi terroristici. A quattordici-sedici anni, il momento chiave della costruzione dell’identità, qual è il grado di aderenza a queste idee islamiche radicali? Il 32 per cento, ad esempio, non ha condannato completamente gli attacchi contro Charlie Hebdo e Hypercacher a Parigi. Tra gli studenti delle scuole superiori, il 70 per cento non condanna gli autori dei due attacchi. Il 44 per cento pensa che sia accettabile “in alcuni casi, nella società attuale”, “combattere con le armi in mano per la propria religione”. Un quadro poco rassicurante della radicalizzazione islamica nella società francese, specie perché arriva a ridosso delle elezioni presidenziali.

 
A settembre era uscito un altro sondaggio simile. Il 28 per cento dei musulmani in Francia sono “fondamentalisti” e vorrebbero sostituire la legge con la sharia. Ma la percentuale sale al cinquanta per cento se si considerano i giovani. Quel sondaggio venne condotto da Ifop per il think tank Institut Montaigne.

 

Figaro (22/3/2017)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi