cerca

Non lo avete ancora capito?

10 Giugno 2014 alle 16:00

In molti campi i giovani vengono avanti impetuosamente. Nello sport (loro naturale palestra) come lo dimostra la nostra Nazionale di calcio e nella politica (campo sino a poco tempo fà loro precluso). Si fanno avanti prepotentemente in qualunque veste politica si presentino e spostano a loro vantaggio qualunque cosa sappia, anche vagamente, di vecchio. Saranno bravi? Non saranno bravi? Non importa molto alla loro generazione. Vanno avanti beata giovinezza, lasciamoli lavorare, la sintesi di tutto non tarderanno a trovarla, come è avvenuto sempre da secoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi