Grillo: il nostro é un virus inarrestabile!

10 Giugno 2014 alle 17:00

Il manifesto eversivo di Beppe Grillo

Beppe Grillo (foto LaPresse)

Visti i risultanti direi un insistente raffreddore, anzi una fastidiosa ricaduta. Ps Anche la "nuova politica" ha preso i vizi della vecchia e canta le proprie virtù nonostante il responso "cinico e baro" dei risultati elettorali. Gli elettori saranno pure tifosi di un partito; credo però che gran parte di essi non confonda un gol nel finale di partita con la vittoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi