cerca

Perché l'islam è rimasto indietro?

24 Settembre 2013 alle 18:30

Nel Medioevo la civiltà islamica era indiscutibilmente più raffinata della cristianità. Mentre gli europei applicavano il loro ingegno a progettare strumenti di tortura, i musulmani preservavano la cultura greca classica, assimilavano il sapere delle civiltà dell’India e della Cina, e sviluppavano l’astronomia, l’architettura, la cartografia, la medicina, la chimica, la fisica e la matematica. Se l’Occidente, per superare l’islam nella scienza, dovette recuperare il ritardo, rispetto a esso era arretrato anche in materia di diritti umani. Perché l’islam buttò dalla finestra il vantaggio di cui godeva e non ebbe un’età della ragione, un Illuminismo e una Rivoluzione umanitaria?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi