cerca

I principi "non negoziabili" non sono proprietà di alcuno

22 Agosto 2011 alle 18:06

Il concetto “non negoziabile” nella politica del “compromesso” e nella cultura delle "tante verità" sembra un macigno. Il "laicismo" culturale non li tollera e rifuta quasi ogni approccio. In realtà i principi "non negoziabili" non sono proprietà di alcuno ma si tratta solo di qualcosa che "precede" la politica e la può dirigere ad alti orizzonti. Infatti tali principi mettono in moto tante idee possibili e realizzabili e il “lavoro” da fare è moltissimo. Dall'aiuto alla donna e alla famiglia, dalla scuola alla salute dei bambini e dei malati, dai problemi del matrimonio e dell'educazione, dalla cultura ai mass media..... ecc. I principi che “precedono” la politica hanno maggior valore e sostengono l'impegno per quelli economici, giuridici, sanitari. Infatti sono presenti e coinvolgono ogni altro “diritto”. I principi “non negoziabili” non sono dei diritti cattolici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi