cerca

Dialogando sulla scuola

9 Marzo 2011 alle 20:30

Mi sia consentita qualche considerazione in replica agli interventi di due lettori sulla scuola. Una signora esprime drasticamente l'opinione che gli insegnanti che si sentono frustrati perché mal pagati non sono obbligati a dedicarsi a questa professione, soprattutto se non hanno i requisiti per la "missione". Questa signora - è chiaro -ignora la difficoltà dell'insegnamento nella scuola di oggi dove la gran parte dei ragazzi - con le dovute eccezioni -va per tutt'altro che per apprendere,e intralcia il lavoro dei docenti sottopagati; altro che missione! Provare per credere! Ed è anche per questo che i docenti si sentono inutili e cedono al pessimismo. La stessa signora non sa,come del resto molti altri - ed è grave- che gli insegnanti sgobbano, al di fuori delle aule,in un lavoro che prosegue alla sera nella preparazione delle lezioni(che non si improvvisano)e nella correzione dei compiti,quando non sono obbligati a partecipare a riunioni varie. Quindi la sua acredine è del tutto fuori luogo. Sappia infine, la signora, che quando le scuole sono chiuse,ciò accade per favorire gli studenti non certo i docenti. Quindi, perché giudicare con superficialità? Un altro lettore parla di "soluzione banale" per i problemi della scuola, il cui compito primario,dalle elementari e fino all'Università, è quello di fare imparare. Con tutto il rispetto osservo che ha fatto la scoperta dell'acqua calda. Egli fa tutto un elenco, ideale per un piano di lavoro a lungo termine, di pregevoli elementi culturali che la scuola dovrebbe fornire agli studenti,ed io ne convengo. Peccato che non si sia reso conto,questo signore,come del resto molti altri, che i fruitori dell'istruzione nella maggior parte dei casi hanno interessi ben diversi da quelli culturali. Molto meglio per loro passare ore e ore a navigare su Facebook piuttosto che studiare. Insomma, la scuola di oggi è ben diversa da quella di ieri e costituisce un enorme, complesso,problema che coinvolge studenti,docenti e famiglie.Altro che soluzione banale!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi