cerca

A proposito della difesa della scuola pubblica: c'è un pò di confuzione

9 Marzo 2011 alle 18:30

Si scende in piazza a difesa della scuola "pubblica; nei dibattiti televisivi ci si straccia le vesti a difesa della scuola pubblica... A me pare che vi sia un po’ di confuzione almeno dal punto di vista dei significati. La realtà è che con una legge del 2000 (n.62 del 10 marzo 2000) è stato stabilito che " Il sistema nazionale di istruzione, fermo restando quanto previsto dall’articolo 33, comma 2 della Costituzione, è costituito dalle scuole statali e dalle scuole paritarie private e degli enti locali" Si è cioè stabilito che il sistema di Istruzione statale e privato contribuisce a svolgere il servizio pubblico di istruzione. Pertanto sarebbe auspicabile, per non ingenerare confusione, parlare di difesa della scuola "statale" in termini di risorse ecc... piuttosto che della scuola pubblica (in tal caso infatti si difende anche la scuola privata!!!)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi