cerca

A proposito di scuola ed università

16 Ottobre 2010 alle 11:30

La riforma della scuola della Gelmini si è rivelata un semplice taglio di fondi per la scuola: nella scuola elementare si è passati da un monte ore di 32 ad uno di 27, con le famiglie ora impegnate in prima linea ed a proprie spese per garantire maggiore attività formativa per i propri figli. Non mi pare lungimirante una politica di risparmio sulla formazione e cioè sul fututo. Per quanto riguarda l'università direi che, come per la scuola, sarebbe opportuno smetterla con la perenne, provinciale denigrazione del sistema italiano. La scuola e l'università italiane sono stati sistemi di eccellenza; quando si parla di cervelli in fuga occorrerebbe riflettere sul fatto che quei cervelli si sono formati in Italia. Fatta questa premessa, ritengo che dell'università italiana, affetta da sindrome feudale (come molti altri sistemi italiani), vada riformata in prima istanza la governance: va spezzato il conflitto di interesse che attribuisce tutto il potere decisionale ai docenti che sono anche i dipendenti dell'università. Ma la lobby opporrà il massimo della resistenza. Nel merito della riforma Gelmini il nodo mi pare sia la questione dei ricercatori: creare ricercatori a contratto, i più meritevoli dei quali andrebbero poi stabilizzati, crea un naturale conflitto con gli attuali ricercatori a tempo indeterminato che temono, nei successivi concorsi, di essere sfavoriti rispetto a chi non è ancora stabile. Sanare questo conflitto portando ope legis tutti gli attuali ricercatori al ruolo di associato mi pare cosa non auspicabile. Ci bastano gli attuali cinquantenni idoneati ope legis ad abbassare il livello della docenza e della ricerca! Infine non capisco la storia dei panini. Tremonti è un professore universitario, cioè uno che ha deciso di dedicare parte della sua vita all'insegnamento ed alla ricerca (cultura, cultura giuridico-economica, ma sempre cultura); come si può esprimere con tanto volgare e banale disprezzo nei confronti della "cultura"? Non capisco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi