cerca

Sacra Sindone / 8

14 Maggio 2010 alle 11:26

Sig. Cogliati, mi creda, il sottoscritto è davvero molto lontano dall'avere il mito della scienza moderna e delle sue "obiettivita" e capacità di spiegare "tutto". Credo però nella razionalità e nel rispetto della controparte come basi di un confronto tra visioni anche molto diverse del mondo (rispetto nel senso di credere, sino a prova contraria, nell'onestà intellettuale e nell’intelligenza dell'altro). Senza queste condizioni mi è difficile immaginare un dialogo tra credenti e atei proficuo, fertile e sensato. Mi scusi, ma se lei liquida gli scienziati in quanto tali come sistematici produttori di bufale e di dati manipolati lei fa venire meno queste premesse. Mi pare, tra l'altro, che un'opinione del genere sulla scienza sia in qualche modo, un pò paradossalmente, simmetrica a quella dei vari Oddifreddi sui credenti e sulla religione. E le chiedo: scienziati che sostenessero l'autenticità della Sindone (o quelli che hanno sostenuto l'inconsistenza del global warming !) sarebbero ugualmente inattendibili ? Perchè dovrebbero essere meno condizionati ? Non si va da nessuna parte così. E soprattutto si cade in un relativismo della peggior specie: tutto è vero e niente lo è. Altro che ateismo selvaggio. Ma davvero lei esclude che esistano ANCHE molti scienziati seri, guidati da una passione sincera per la scoperta e la comprensione oggettiva dei fatti? Scienziati condizionati, come tutti, dai loro preconcetti, dalla loro cultura ma consapevoli di questo e capaci di applicare rigorosamente il metodo sperimentale. Alla luce di quello che penso, per me il problema che lo scienziato che analizza la Sindone sia ateo o no, non ha in effetti senso porlo. Ha senso porre quello della serietà e serenità di giudizio dello scienziato. Con tutto il rispetto, rimango della mia idea: le risposte della Chiesa e dei credenti alle obiezioni della scienza devono essere di altra natura rispetto a quelle proposte da lei e dalla signora Castelli, se no sarà una battaglia persa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi