cerca

Tipi umani?

24 Settembre 2009 alle 21:00

Se penso al "tipo umano" che ama suddividere gli umani in tipi, mi corre per la schiena un brividino. In effetti è possibile suddividere gli umani in categorie, nell'ambito di uno specifico discorso, per scopi statistici o per semplificare il concetto. A seconda del contesto può avere senso distinguere gli umani in belli e brutti, maschetti e femminucce, laziali e romanisti, biondi, castani e bruni. Certamente alcune distinzioni sono più interessanti, o culturalmente importanti. Ma farne un'assoluto rischia di sembrare un pò ridicolo, prima ancora di rivelarsi inapplicabile o tragico, come rispettivamente per fortuna e purtroppo la storia ci mostra. Ogni essere umano merita di fare storia a sè, e la fa, e i confini li ha più spesso dentro che fuori (con l'eccezione della fede calcistica, che è indivisibile). Anch'io, comunque, ce l'ho la distinzione che prediligo, e mi sembra sempre vera e interessante: integralisti e liberali. Soprattutto gli integralisti, che possono fare un discorso completo senza farti capire se sono nati qui o alla Mecca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi