cerca

Di che segno sei?

25 Marzo 2009 alle 09:00

Imma Cafararo, qui su Hyde park ha scritto qualche tempo fa che i giovani si spiaggiano come balene impazzite perché hanno perso l’orientamento. Immagine efficace. All’improvviso un paese civile, ricco di letterati, musicisti, filosofi e scienziati cambia “paradigma”. Un manipolo di uomini convince la maggioranza e sale al potere. I Nazisti: ovvero il trionfo dell’esoterismo (Galli e altri storici). In africa la malattia è considerata un maleficio e gli stregoni prosperano (articolo del Foglio). Secondo il Gris di Bologna circa 10/11 milioni di Italiani hanno avuto almeno una volta nella vita l’incontro con cartomanti o maghi. L’oroscopo è una delle rubriche più seguite nei giornali e in televisione si sente spesso dire: “di che segno sei?”, come se la cosa fosse di importanza capitale. Roba da rimpiangere i razionalisti duri e puri. Eppure altre generazioni si sono spiaggiate nella prima e nella seconda guerra mondiale e il passato remoto non è più edificante. Questo è il mondo e un modo per “suicidarsi” lo si trova sempre. Ogni cosa deve avere un senso, nonostante tutto, anche se fatico a capire. Il tempo dove il lupo pascolerà con l’agnello è in mente dei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi