cerca

La coscienza morale non prevede il suicidio

3 Ottobre 2008 alle 06:00

Non mi ritengo cristiano, e un po’ me ne dispaccio, ma che lo fosse fino a poco fa la De Monticelli… sinceramente mi pare grossa! Cosa pretendeva che la Chiesa le spiegasse che la decisione di porre fine alla propria vita spetta alla persona? Ci faccia capire, dovrebbe esserle permesso se lo desiderasse il suicidio? La coscienza morale (non la coscienza beninteso, che è altra cosa) che è un concetto tipicamente cristiano e rimanda all’anima, è di gran lunga più importante del diritto, in quanto distingue il bene dal male e presuppone una legge morale assoluta. Appunto in quanto concetto cristiano non è considerato dai materialisti. E’ il perno sia per Kant che per la Chiesa Cattolica che la definisce così nel Catechismo della Chiesa Cattolica: “La coscienza morale le ingiunge (alla persona), al momento opportuno, di compiere il bene e di evitare il male. Essa giudica anche le scelte concrete, approvando quelle che sono buone, denunciando quelle cattive. La coscienza morale è un giudizio della ragione mediante il quale la persona umana riconosce la qualità morale di un atto concreto che sta per porre, sta compiendo o ha compiuto. La dignità della persona umana implica ed esige la rettitudine della coscienza morale", definizione che si aggancia benissimo a quanto espresso dal Concilio Vaticano II: “Nell'intimo della coscienza l'uomo scopre una legge che non è lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire e la cui voce, che lo chiama sempre ad amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente parla alle orecchie del cuore [...]. L'uomo ha in realtà una legge scritta da Dio dentro al suo cuore [...]. La coscienza è il nucleo più segreto e il sacrario dell'uomo, dove egli si trova solo con Dio, la cui voce risuona nell'intimità propria“. In questo mondo di incertezze e infestato dal relativismo, una cosa è certa: la coscienza morale non prevede il suicidio, signora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi