cerca

Chi

23 Settembre 2008 alle 13:10

Ma se la Chiesa anglicana ha la coscienza sporca da voler "chiedere scusa" a Darwin, lo faccia pure. L'avversione scattata sulla teoria darwiniana è tutta colpa di quelli che hanno voluto elevare a bandiera prettamente anti-credenti le ipotesi di Darwin. Insorgono alcuni problemi a cui rispondere: 1)Il tempo: Quanti milioni di milioni di anni sono stati necessari per formare, sempre con un'evoluzione casuale legata a migliaia di piccole mutazioni interdipendenti,(colore, forma, lunghezza, muscoli, vasi) per esempio, un semplice insetto stecco, o insetto foglia, oppure un cavalluccio marino a forma di alga? Sono curioso di sapere se qualche scienziato come Odifreddi è riuscito, con approfonditi calcoli delle possibilità, a valutare una presunta tempificazione che è stata necessaria solo per la trasformazione da un insetto "x" in quei succitati campioni di mimetismo. 2)Gli esemplari intermedi delle varie mutazioni dove sono finiti? Possibile che nessuno animaletto, nessun grosso esemplare di essere mutante a qualsiasi livello di transizione si sia trovato? Se l'evoluzione fosse avvenuta con le modalità darwiniane dovremmo avere della gran parte di esseri viventi, parecchi fossili che raccontano la singola evoluzione di ogni specie nelle sue differenziazioni successive. Anche se con un pezzetto di mandibola di homo presunto si completa con fantasia il resto del corpo, lasciamo questo tipo di "scientia bufala" alla fantasia dei cartoonist... Quando sarà dimostrata con reperti, con analisi e calcoli e, cioè, scientificamente, saremo i primi a riconoscere la validità della teoria darwiniana. Fino ad allora lasciamo la possibilità ai vari "sienziati" di scrivere libri su libri, di apparire in TV, di fare conferenze, ridicolizzando i "creazionisti" come babbei creduloni, come fece la Hack, stabilendo che quando sarà chiarito il nostro "scientifico" dubbio saremo i primi ad onorare Darwin come scienziato e non solo come pensatore scientifico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi