cerca

Il nuovo spot di Benetton mette tanta voglia di scuola privata

Nella pubblicità, ambientata in una classe elementare statale di Milano, ci sono 28 bambini di 13 nazionalità (quella italiana in nettissima minoranza, pressoché invisibile)

8 Dicembre 2017 alle 06:00

Il nuovo spot di Benetton mette tanta voglia di scuola privata

Un frame del nuovo spot di Benetton

Le scuole parificate, in crisi perché penalizzate fiscalmente, ringrazino Luciano Benetton e Oliviero Toscani: l’ultima pubblicità “United Colors of Benetton” aumenterà le loro iscrizioni. Nella classe elementare statale di Milano fotografata da Toscani (28 bambini di 13 nazionalità, quella italiana in nettissima minoranza, pressoché invisibile), Benetton i suoi nipoti non ce li vorrebbe: spesso il moderno nichilismo è il vecchio classismo sotto mentite, presentabili spoglie. Sebbene i toni della campagna siano quelli della propaganda invasionista a cui l’azienda di Ponzano Veneto ci ha abituato da decenni, l’ennesimo parto della mefistofelica coppia ha un non voluto effetto nuovo: evidenziando lo stato della scuola statale, mette, anche nei genitori che non ci avevano mai pensato, una gran voglia di scuola privata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lorenzolodigiani

    08 Dicembre 2017 - 15:03

    Caro Langone, non dimentichi che solo una minoranza possiede mezzi sufficienti per iscrivere ii figli ad una scuola privata, E dopo iscriveranno i rampolli ad una società privata per difenderli dalle 13 nazionalità ?

    Report

    Rispondi

    • Dario

      Dario

      11 Dicembre 2017 - 10:10

      Condivido. E poi tra una generazione, e anche prima, quando una buona parte di quelli che sono arrivati si saranno bello che sistemati, anche le scuole private si vedranno arrivare figli di immigrati e sono convinto che le loro rette non saranno meno gradite di quelle degli italiani originari; e anzi, vista la penuria di piccoli italiani, ho l'impressione che gli si stenderà il tappeto rosso (e faranno bene).

      Report

      Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    08 Dicembre 2017 - 15:03

    Chissà, forse tra quei bambini, ci saranno stati parenti del Bangladesh: quanta ipocrita "buonisticanza" (*) fra Titolare e maggiordomo conditi con un filo di business. (*) Buoni + misticanza, quest'ultima, per chi non è romano è una insalata mista di verdure: "me sento pesante, famose na misticanza"

    Report

    Rispondi

Servizi