cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

13 Marzo 2020 alle 20:22

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricarlo anche qui dalle 23 di venerdì). 

 


 

Quando ci scoprimmo soli. L’impatto emotivo delle strade e delle città deserte. Come se tutti “gli altri” fossero scomparsi. La nostra responsabilità di non disertare la vita. Rileggere “Dissipatio H. G.” di Guido Morselli - di Maurizio Crippa

 

Poveri nonni. La pandemia è divampata nei paesi più vecchi al mondo, come l’Italia. “Quando aggredita, quel tipo di società muore più rapidamente” - di Giulio Meotti

 

Marshall, chi era costui? Storia del piano con il quale gli americani aiutarono i paesi sconfitti in guerra. Ora si invoca contro la pandemia - di Stefano Cingolani

 

Tech contra virus. Dai sistemi di smartworking alle applicazioni per contenere i contagi fino alla corsa al vaccino. La tecnologia può aiutarci a battere la pandemia - di Eugenio Cau

 

Una splendida quarantena. Casaleggio felice, tutti agli arresti domiciliari. Un immenso Grande Fratello con Casalino a Palazzo Chigi - di Andrea Minuz e Michele Masneri

 

Amato, odiato, perseguitato. Il fumo dall’epopea alla gogna. Le Turmac di Berlinguer e quelle di Totò, le egiziane di Caruso.
Il ragazzino del bar col vassoio dei caffè e le Marlboro di contrabbando. E Sciascia, avrebbe scritto meglio o peggio senza fumare? Romanzo del tabagista novecentesco - di Francesco Palmieri

 

Il padre di Trinità. Cinquant’anni dopo la nascita della commedia western, l’accoppiata Bud Spencer e Terence Hill è ancora un successo. Ecco chi l’ha inventata - di Salvo Toscano

 

I digitali dell’altro mondo. I personaggi dei racconti di Mary South sono gli scarti dell’universo iperconnesso in cerca di salvezza - di Mattia Ferraresi

 

La fine degli hater. Il coronavirus ci ha messo mascherine ma pure le museruole, e i leoni da tastiera si sono ammansiti: se la sono fatta sotto - di Simonetta Sciandivasci

 

Nuovo Cinema Mancuso, edizione speciale: la selezione di Mariarosa Mancuso dei film da vedere restando a casa

 

Ci sei mancata, MRS Kitteridge. Il trionfale ritorno di Olive Kitteridge, insopportabile e amatissima anti eroina di Elizabeth Strout. Un romanzo che restituisce potenza e dignità al grande tumulto della vecchiaia - di Annalena Benini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi