cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

9 Agosto 2019 alle 18:47

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

"Bagnanti a La Grenouillère", di Claude Monet

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 23 di venerdì). 

 


 

La Borsa s’è svuotata. Sono sempre più i piccoli risparmiatori e gli imprenditori che si tengono lontani da Piazza Affari. Per investire i soldi ci vuole fiducia. E allora meglio il materasso, i gioielli o i titoli di stato tedeschi - di Stefano Cingolani

 

Spari di ecofascisti. La teoria che unisce la protezione dell’ambiente alla difesa della razza ha ispirato, più del sovranismo di Donald Trump, la strage di El Paso - di Mattia Ferraresi

 

Scacco matto alla chiesa. “Il Concilio Vaticano II ha accelerato l’inevitabile fuga dei cattolici”. Intervista a Bullivant di “Mass Exodus” - di Giulio Meotti

 

I prefetti del mare. Un Corpo nobile, votato a salvare vite e a governare i porti. Cosa resta della Guardia costiera ai tempi di Salvini, “Capitano”, mai ammiraglio - di Carmelo Caruso

 

L’impostore di Reykjavík. Volevo portare un po’ dell’anima islandese in Italia, sotto forma di giacche a vento. E’ finita malissimo. Claudio Giunta nella collana estiva del Foglio "Il viaggio che mi ha cambiato la vita".

 

Il citazionista. Ecco l’Homo Sapiens nell’epoca dei social. Poco importa chi ha scritto l’aforisma che l’avventore di internet riporta nella sua bacheca tra un tramonto e un drink. E’ stato Shakespeare o forse Freud, Carlo Marx o Tiziano Terzani? - di Nadia Terranova

 

Elogio della vecchiaia. Un’icona arcitaliana che non ha mai smesso di essere fischiata per strada. La vita secondo Gina Lollobrigida - di Giuseppe Fantasia

 

Una vita di rabbia. Altro che girl power. Margherita Vicario, una vita tra il cinema e la musica, è il nostro bisogno di sfogarci senza modelli perfetti - di Simonetta Sciandivasci

 

Il Mondo prima. Storie di redazioni che non esistono più. La direzione di Pannunzio, la politica e la vera élite di Via Veneto, quella snobbata da Pannella - di Angiolo Bandinelli

 

"Nuovo Cinema Mancuso", una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso con le ultime uscite nelle sale.

 

Certe estati italiane. Dalla Francia alla Romagna, Claude Nori racconta com’erano dolci, voluttuose e spensierate le spiagge che lo convinsero a restare fotografo e a rimanere adolescente il più a lungo possibile - di Mauro Zanon

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi