cerca

Unioni civili al Milan: Bacca e Luiz Adriano

Risultato dei mesi di interrogazioni intime, familiari, parlamentari sul matrimonio: sappiamo recitare a memoria il primo rigo di Anna Karenina, per il resto balbettiamo (di Tolstoj e di tutto). Avremmo potuto fare di più?

21 Marzo 2016 alle 18:53

Unioni civili al Milan: Bacca e Luiz Adriano

Luiz Adriano e Carlos Bacca (foto LaPresse)

Risultato dei mesi di interrogazioni intime, familiari, parlamentari sul matrimonio: sappiamo recitare a memoria il primo rigo di Anna Karenina, per il resto balbettiamo (di Tolstoj e di tutto). Avremmo potuto fare di più? Abbiamo cercato male o non abbastanza? Proviamo a sostituire le poste del cuore con la Gazzetta dello Sport. A proposito di Bacca e Luiz Adriano, attaccanti del Milan, leggiamo sulle care pagine rosa che “non fanno nulla di particolarmente trascendentale, si muovono molto e provano a dialogare, ma dopo la rete non creano altre occasioni”. Ci sembra la definizione più logica, attuale e allargata (finanche al problema demografico) dell’istituto del grande sì e pure della sua figlia affine, l’unione civile. Pur non essendo campioni supersonici, i due rossoneri formano una “coppia che funziona”: siamo abbastanza certe che il loro segreto stia nel “provare a dialogare”, che è assai meglio che dialogare. Provate il metodo a casa (sia intesa nel senso più lato possibile), diteci se funziona.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi