cerca

Truck Jihad a Nizza, perchè sempre la Francia e l'evoluzione di Pokemon. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

15 Luglio 2016 alle 17:47

Truck Jihad a Nizza, perchè sempre la Francia e l'evoluzione di Pokemon. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

“Sì, ha mille difetti, ma se dopo tutto questo pensate che dall’Europa bisogna andarsene ognuno per i fatti suoi, siamo finiti...”

Oscar Giannino


 

 

Truck Jihad

 

Cosa sappiamo finora dell’attacco jihadista di Nizza e chi era Mohamed, il killer trentunenne padre di tre figli sfuggito ai radar dell’antiterrorismo francese. L’attentatore di origine tunisina aveva noleggiato il camion mercoledì. Era «depresso e instabile» per il divorzio.

 

Morti, feriti o orfani. Il dramma dei bambini di Nizza.

 

Francia sotto attacco. Dove hanno colpito i terroristi dal 2012 a oggi in un’infografica e un bellissimo viaggio interattivo del Nyt sui luoghi dell'ultima strage.

 

Perché colpiscono “sempre” (o comunque molto spesso) in Francia?, si chiede su Bloomberg Leonid Bershidsky. E perché, purtroppo, l’ennesimo attacco su suolo europeo conferma la nuova normalità del terrore che siamo costretti a vivere.

 

Anche se questa volta il mezzo utilizzato è diverso. Questi tipi di attacchi erano stati usati in passato dai terroristi palestinesi, molto meno in Europa e America.

 

Il vicepresidente degli imam di Francia si dimette: "Ormai è difficile distinguere l'islam dall'islamismo". Hocine Drouiche, imam di Nimes, prima di partire per Nizza: "Mi auguro che nelle moschee si parli dell'attentato, non di cose che non c'entrano nulla".

 

Infine come stanno reagendo vignettisti e disegnatori alla strage jihadista di Nizza.

 

 

Stato dell’Unione

 

La survey IFOP relativa al consenso pro Europa dopo la Brexit, nei principali paesi Ue: 81% in Germania (+18); 81% in Spagna (+ 9); 67% in Francia (+19) e 59% in Italia (+4).

 

Quali saranno le prime grandi scelte del nuovo governo inglese a guida Theresa May e come soddisfare le richieste di chi ha votato Leave al referendum. Ad esempio, una delle prime grane da affrontare sarà il “dossier nucleare”.

 

Perché i migranti afghani vengono discriminati dalle regole europee in un bel racconto firmato BuzzFeed.

 

 

Sabbie arabe

 

Nonostante il divieto della polizia, il 15 luglio migliaia di iracheni sono scesi in piazza Tahrir, a Baghdad, per protestare contro la corruzione della classe dirigente. I manifestanti chiedono riforme politiche ed economiche e un nuovo governo di tecnici che metta fine alle divisioni settarie (via Internazionale).

 

Questa volta dovremmo esserci: a breve potrebbero essere rese pubbliche le famose 28 pagine dell’Intelligence Usa sul coinvolgimento saudita negli attentati dell’11 Settembre a New York.

 

Cosa ha convinto Washington a collaborare con Mosca in Siria. Kerry a colloquio con i russi. Secondo i rumors, c’è un piano per blitz congiunti contro al Nusra e lo Stato islamico.

 

E come sta funzionando la collaborazione tra soldati africani, militari e istruttori europei ed esercito somalo nella lotta contro il gruppo jihadista al-Shabaab.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. Mike Pence sarà il vice di Donald Trump. Le cose fondamentali da sapere sul governatore dell’Indiana e i pro e i contro della sua nomina (qui un profilo di Pence pubblicato nel 2013 dall’Indianapolis Monthly). Mentre i grandi nomi dell’industria tech Usa pensano che un’eventuale presidenza Trump sarebbe un disastro sul fronte dell’innovazione.

I veri rischi di Deutsche Bank. L’enorme esposizione di Deutsche bank sui contratti derivati rischia di produrre un crack dai gravi effetti sistemici? Intanto, l’esposizione effettiva è minore. E le obbligazioni emesse per assorbire le perdite non sono nei portafogli dei piccoli risparmiatori. Come invece accade in Italia.

Cronache marziane. I razzi spaziali stampati in 3D potrebbero essere più vicini di quel che si pensi.

Nuova mobilità. Il colosso coreano Samsung ha comprato il 4% dell’azienda di auto elettriche cinesi BYD. Scommettendo sullo sviluppo dell’auto sostenibile.

 

 

Personaggi

 

L’intervista a tutto campo del presidente siriano Assad alla Nbc.

 

La storia intensa e delicata dell’infermiera Heather Meyerend che prepara i pazienti terminali all’ultimo viaggio della propria vita…

 

Per oltre un decennio lo scrittore Jonathan Safran Foer e l’attrice Natalie Portman si sono scambiati email di corrispondenza. Leggete qui che bello…

 

 

Mappa del giorno


 

Prima della globalizzazione centinaia di milioni di asiatici (soprattutto cinesi) vivevano in povertà. Oggi non più (via Davide Mancino)…

 


 

  

Argomenti di dibattito

 

Jihad quotidiana. L’Europa eviti i vertici, ci vorrebbe una war room. Già si parla di riunioni intergovernative: che però concludono poco o niente. Bisogna passare a un’azione coordinata. La tendenza crescente (e pericolosa), in Iraq e Siria, di appaltare in outsourcing la guerra contro Isis e poi la domanda che tutti si fanno (ma non dicono): non è che il terrorismo islamico, invece che ripiegarsi, sta diventando sempre peggio?  

Ascensore sociale. Perchè la mobilità sociale sembra essersi interrotta. In America ma non solo. Ne scrive l’Atlantic.

Libero arbitrio. Stiamo diventando schiavi degli algoritmi, dice Aeon. Lasciamo alle equazioni matematiche troppe decisioni importanti. Forse, un po’ è vero…

L’evoluzione di Pokemon. Finalmente, dopo anni di attesa, Pokémon Go! è diventato realtà. Letteralmente: ibridando Pikachu con la geolocalizzazione del guru di Google Maps, oggi milioni di persone camminano alla ricerca di mostri nascosti nel nostro mondo, segnando la fine del mobile gaming come lo conoscevamo.

 

 

Ossessioni

 

Febbre a 90. Come vivono il calciomercato i tifosi delle varie squadre italiane.

Virus letale. Da studi recenti sembra ridimensionarsi il rischio zika per gli atleti che parteciperanno (e i tifosi che assisteranno) alle Olimpiadi di Rio. Incrociamo le dita.

Touch screen generation. Gli “Android users” toccano il loro smartphone più di 2500 volte al giorno.

 

 

Mettetevi comodi

 

Compagni di solitudine. Cosa vuole dire essere nero in Silicon Valley, il paradiso tech (ma non per afroamericani) e chi sono le appartatissime persone dentro Apple, Spotify e Google che decidono cosa farci ascoltare via streaming…

Il grande esodo. La storia incredibile di due bambini, orfani siriani, scappati in Turchia e costretti al lavoro minorile….

Saremo alleati? Dentro il “deal” nucleare tra Usa e Iran un anno dopo la sua firma: molte cose, ahinoi, non funzionano…

Point Break. Giorni Selvaggi ha vinto il Pulitzer 2016: un libro su surf, onde, acidi e letteratura.

 

 

Accadde oggi


 

Nel 1799 oggi, nel villaggio egiziano di Rosetta, il Capitano francese Pierre-François Bouchard trovava la famosa Stele di Rosetta…

 


 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi