cerca

Tensione Renzi-Merkel, Turchia sotto attacco e il chitarrista di Elvis. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

29 Giugno 2016 alle 18:41

Tensione Renzi-Merkel, Turchia sotto attacco e il chitarrista di Elvis. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


“Contro lo spettro dell'irrilevanza professionale c'è sempre un articolo sul "caldo africano" o sui litigi in ufficio per l'aria condizionata…”

 

Giuseppe Strazzeri


 

 

Sabbie arabe

 

Perché il terrorismo jihadista ha colpito la Turchia. L’attentato all’aeroporto di Istanbul arriva dopo l’accordo di Ankara con Russia e Israele. Adesso che il governo turco sta provando a riportare il paese a pieno titolo nell’alleanza antiterroristica internazionale non bisogna lasciarli soli: a certe condizioni la Turchia può essere decisiva.

 

Ankara paga anche il prezzo della svolta di Erdogan (e la spartizione delle zone di influenza nel cuore del Medioriente) e poi una bella chart del Nyt sugli attentati terroristici che hanno colpito la Turchia nell’ultimo anno.

 

I numeri salienti dell’ultima strage all’aeroporto Ataturk e le grandi difficoltà turche nel proteggere (non da oggi) i propri confini, secondo Foreign Affairs.

 

Perché è stato relativamente facile per le forze irachene riconquistare Fallujah dalle grinfie dello Stato islamico…

 

 

Stato dell’Unione

 

Cos’è esattamente il paracadute bancario di Renzi e l’idea di un intervento statale che calmi il panico post Brexit; quali sono gli scogli del negoziato in sede Ue e la freddezza di Angela Merkel: "Non possiamo cambiare le regole ogni due anni…"

 

I cinque punti di Mario Draghi (preoccupato) per salvare l’Europa (un’altra volta) e cosa hanno deciso al primo storico Consiglio europeo senza la Gran Bretagna i 27 leader politici Ue: in sostanza, nei prossimi nove mesi tutti si concentreranno in una “riflessione” per mettere a punto delle riforme che possano aiutare a superare le crescenti divisioni tra gli stati membri.

 

Anche perché a tenere banco, in questo momento, è la lotta di potere tra Commissione e Consiglio sulla gestione del negoziato con Londra.

 

L’Ue post Brexit secondo il ministro Schaeuble? Niente flessibilità di bilancio e Commissione più piccola. La Scozia post Brexit secondo JP Morgan, invece? Indipendente e in Europa…

 

Poi c’è la corrida spagnola. Per il Pais Rajoy deve governare. Il socialista Sánchez ha ancora in mano le chiavi del negoziato, ma questa volta è tutto diverso rispetto all’infruttuoso voto di dicembre.

 

 

Manica Larga

 

Ma il Regno Unito potrebbe davvero restare nel “mercato unico” europeo? Significa più o meno obbedire alle regole europee senza poterle discutere: sembra strano, ma è una cosa che chiedono i sostenitori del "Leave"…

 

Intanto il Labour è in preda ad una crisi di nervi, tanto più dopo la sfiducia al suo leader Jeremy Corbyn. L’Independent prova a tracciare gli identikit di chi potrebbe sostituirlo (anche se lui prova a resistere).

 

Occhio che dopo la Brexit Vodafone potrebbe spostare il proprio headquarter via da Londra.

 

E poi l’impatto che la Brexit potrebbe avere sul turismo globale, secondo Fast Company.

 

 

Personaggi

 

Silenzio, parla Henry Kissinger (Brexit e non solo Brexit): è ora che l’Europa si faccia carico dei problemi alla propria periferia, se vuole che siano risolti…

 

L’uomo che scambiò sua moglie per una donna. Bernard Boursicot, la spia francese protagonista di una delle storie più incredibili del nostro tempo, raccontata anche da Cronenberg.

 

Se n’è andato a 84 anni Scotty Moore, il mitico chitarrista di Elvis Presley.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Sapere antico. Dopo un lungo restauro ha riaperto, in Marocco, la più antica biblioteca del mondo.

Sapere moderno. Sembra che la piccola Estonia stia raggiungendo la Finlandia in termini di standard educativi e scolastici.

Facebookcrazia. Continua a tenere banco la (supposta) influenza politica di Facebook. Tema caldissimo, a pochi mesi dalla sfida di novembre per la Casa Bianca.

Cuba libre. Cinquantacinque anni dopo l’ultima volta pre embargo, un gruppo americano “riapre” un hotel a Cuba.

Scarp de tenis. Non è che il colosso Nike stia attraversando un periodo commercialmente ed economicamente esaltante…

Nuovi modelli. L’obiettivo di Tesla Solar è diventare una sorta di Apple Store del mercato elettrico.

Samba triste. Abituiamoci all’idea che alle Olimpiadi di Rio ci saranno alcuni atleti che si doperanno e non riusciremo a beccare…

 

 

Mappa del giorno

 


Come vedono il futuro economico-finanziario del Regno Unito i cittadini britannici che hanno votato Leave e Remain…

 

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

La grande onda. Trump, Farage, Johnson, Putin & Co. Perché i populismi stanno prevalendo nel mondo e “noi inglesi sulla scala per l’inferno”, secondo Niall Ferguson.

Dubbio amletico. Domanda: l’egemonia finanziaria della City di Londra è destinata a declinare con la Brexit?

Jihad quotidiana. Perché il nostro cervello reagisce in modo irrazionale agli attentati terroristici?

Il fondo del barile? Nonostante la spinta verso le rinnovabili, molte major petrolifere prevedono ancora buoni ritorni economici sulle fonti tradizionali. Ne scrive l’Ft.

Andate a lavorare. Oggi in Italia non si può vivere solo di scrittura, il bel mondo editoriale non è poi così bello…

 

 

Ossessioni

 

Tragedie inventate. Esiste un disturbo che porta alcune persone a fingere di avere malattie sui social network per attirare l’attenzione. Lo scrive il Washington Post (articolo tradotto in italiano da Il Post).

Cambiate indirizzo. Se volete mettere in piedi una Startup, non fatelo in Silicon Valley. Parola di Sergei Brin di Google!

Schiuma della terra. Il fotoreportage di Danial Eriksen da uno dei peggiori slum filippini…

 

 

Mettetevi comodi

 

Operation Tabernula. Dentro il più incredibile processo per insider trading mai celebrato in Inghilterra.

Mondi fantastici. Un bellissimo saggio di Aeon sul perché i bambini imparano di più dai racconti di fantasia.

La festa è finita. Un intenso fotoreportage dal Venezuela sull’orlo del collasso…

Gira la ruota. Il Tour de France è alle porte: un’intervista a Gianni Mura su presente, passato e girasoli…

 

 

Accadde oggi

 


Trent’anni fa oggi, a Città del Messico, Diego Armando Maradona alzava al cielo la Coppa del Mondo di calcio…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi