cerca

Gli schiavi neri dell'Islam, l'autogol di Sanders e il doping russo. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

8 Giugno 2016 alle 18:56

Gli schiavi neri dell'Islam, l'autogol di Sanders e il doping russo. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


“Brava, Hillary. Perciò adesso a quando il gruppo ‘Possible’ by Civaty?...”

 

Giuseppe Strazzeri


 

 

Sabbie arabe

 

Almeno 15 morti in un raid aereo nella città siriana di Aleppo, colpito anche un ospedale. Decine di persone sono rimaste ferite. Non è chiaro chi sia stato a bombardare la città, ma la zona presa di mira è controllata dai ribelli e si sospetta il coinvolgimento dell’esercito di Assad. Tra gli obiettivi colpiti c’è l’ospedale di Bayan, che si trova nel distretto di Shaar (via Internazionale).

 

Foreign Policy si chiede come si faccia a contenere il nuovo signore della guerra in Libia, il generale Khalifa Haftar. Obiettivo la stabilità dell’area.

 

E poi il reportage di Domenico Quirico dalla Mauritania, tra gli schiavi neri che lavorano per gli islamici ricchi…

 

 

Corsa alla Casa Bianca

 

Il trionfo annunciato di Hillary (Clinton vince anche in California) non placa l'ira di Sanders: "Porteremo la battaglia fino alla convention" democratica.

 

Le ultime settimane della campagna elettorale di Bernie Sanders raccontate da Politico, tra colpi di scena e tradimenti del disegno politico originale.

 

 

Stato dell’Unione

 

Con i tory contro la Brexit? Il dilemma-boomerang del Labour inglese. Spaccature, slogan e imbarazzi delle due visioni di sinistra sull’Ue.

 

Un po’ di dati interessanti sugli inglesi alla vigilia del referendum: cosa chiedono all’Europa (più potere agli stati nazionali) e quali sono le principali preoccupazioni (prima era il lavoro, ora l’immigrazione).

 

Per non farsi mancare nulla, anche le banche centrali temono che una Brexit possa impattare sulla stabilità finanziaria globale.

 

E poi il piano di Bruxelles (soldi, tanti soldi) per cooperare con i paesi africani e fermare i flussi incontrollati di migranti. Funzionerà?

 

 

L’Italia del sindaci

 

Una bellissima mappa sul flusso dei voti a Torino, Milano e Roma by La Stampa. Il Pd perde moltissimi ma anche il Cinquestelle non scherza (soprattutto verso l’astensione)…

 

Com’è cambiato il dna elettorale degli elettori di Milano al tempo dei “due centri”, per Roberto D’Alimonte.

 

Secondo Paolo Natale, invece, Beppe Sala è andato meglio di Pisapia nel 2011. Ecco perché. In attesa del faccia a faccia tv di stasera con Stefano Parisi.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Febbre dell’oro. Ma quali nanotecnologie e colossi tech di Silicon Valley. Il business dei prossimi cinque anni sarà il caro vecchio mattone…

Segui i tassi. Bazooka anti deficit. La Bce guidata da Draghi oltre a placare i mercati e a spingere la crescita, ha limato i deficit. E questo agita Berlino.

Il fondo del barile. L’Arabia Saudita starebbe studiando un piano fiscale per tassare milioni di residenti stranieri.

Guerre di mercato. Le sedici “big company” che dominano il traffico sul motore di ricerca di Google e una bella analisi dell’Ft sugli intrecci segreti tra agenzie di pubblicità Usa e le grandi media company.

Il secolo asiatico. Come sta cambiando il flusso e la composizione di lavoratori stranieri in Giappone e la provincia cinese diventata un magnete per gli insediamenti delle multinazionali estere.

Carramba che sorpresa! Occhio che i mitici Abba potrebbero tornare insieme. I fans ci sperano.

 

 

Mappa del giorno

 


La Ups Survey per la prima volta registra il sorpasso degli acquisti online su quelli nei negozi fisici…

 


 

 

Personaggi

 

Bernard Lewis l’uomo che previde l’arrivo della Jihad. Ha compiuto cent’anni lo studioso del Medio Oriente che nel secolo scorso annunciò «Il ritorno dell’Islam».

 

Come se la passa Dilma Rousseff? Era pronta ad essere la regina della festa alle Olimpiadi in Brasile e ad accogliere i leader mondiali, invece è finita reclusa nella torre del castello: va in bici, osserva che succede, prepara la sua difesa…

 

José Pekerman, in Colombia per coronare una carriera da formatore del fútbol. Una storia che attraversa vent’anni di talento sudamericano.

 

 

Argomenti di dibattito

 

Il bello delle donne. Quelle che la amano, quelle che non si fidano, quelle che non le perdonano di essere rimasta accanto a Clinton. Girotondo attorno a Hillary, fresca di nomination democratica, signora dell’establishment che ha ucciso il femminismo, o forse invece l’ha salvato.

Che tempo che fa. Il destino del carbone nel mondo, cioè la fonte di energia fossile più inquinante, dopo gli accordi di Parigi sul “climate change”.

Vincere facile. Ma il doping nello sport russo è un problema sistemico o si tratta di singole mele marce? Se lo chiede l’Economist

Intelligenze artificiali. La fine dell’umanità è facile! Basta seguire questa agile guida.

Simeone style. Il “Cholismo” non è una forma di catenaccio. Qualche riflessione su un luogo comune molto diffuso.

 

 

Ossessioni

 

Sogni d’oro. Nove cose strane che succedono mentre dormiamo (via Il Post).

Cucine da incubo. Cosa succede quando un critico gastronomico viene nel tuo ristorante. Panico…

Scontro tra titani. Anche Google starebbe progettando un robot domestico come Amazon.

Adesso controllo. Comunque esiste un sito che ti dice se i tuoi account sono stati violati.

 

 

Mettetevi comodi

 

La casa sul fiume. Un grandioso viaggio di Mashable lungo il Rio delle Amazzoni.

Il grande esodo. In che modo la tecnologia dei Bitcoin potrebbe salvare la crisi migratoria.

Nel continente nero. Il villaggio africano, in Zimbabwe, che sta lottando per sconfiggere l’Aids. Una buona volta.

Quando meno te lo aspetti. La Russia di Putin e il business miliardario dell’export alimentare.

 

 

Accadde oggi

 


Nel 1987 oggi, a Bologna, nasceva Telefono Azzurro

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi