cerca

Renzi e il fronte libico, lo shopping cinese e i dolori di Yahoo!. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

3 Febbraio 2016 alle 18:49

Renzi e il fronte libico, lo shopping cinese e i dolori di Yahoo!. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

Ah, le fusioni bancarie… Nasce il patto dei 1000 a Bergamo contro il potere dei bresciani in Ubi. Presidente: Emilio Zanetti, 85 anni…”

Fabio Bolognini


 

 

Stato dell’Unione

 

Attenzione, Mr Cameron! Accoglienza tiepida se non furente, in patria, dell’accordo anti Brexit. In effetti il premier inglese deve affrontare un fastidioso fuoco amico. Ergo: negoziato con Bruxelles ancora da chiudere.  

 

Ancora botta e risposta tra Roma e Bruxelles. “Lo sforzo per le riforme ci dà diritto alla flessibilità dei conti pubblici”, avverte il ministro Padoan; “La Commissione europea svolgerà il suo ruolo senza fare una politica severa e stupida di austerità”, replica il presidente della Commissione Ue Juncker.

 

Nel frattempo l’Italia apre un nuovo fronte e chiede che i costi dell’intera crisi in Libia siano esclusi dal calcolo del deficit. Una partita da 8-9 miliardi.

 

Quanto potrebbe costare rinunciare al trattato di Schengen e chiudere di nuovo le frontiere? Secondo uno studio francese fino a 110 miliardi di euro (crollo del turismo ma non solo). Meditate gente!

 

Infine i rapporti con il Dragone: la Cina merita o no lo status di economia di mercato? Anche qui l’Europa è divisa (strano…)

 

 

Sabbie arabe

 

Un nuovo attacco dell’esercito siriano contro le zone di Aleppo controllate dai ribelli mette in pericolo i negoziati di pace in corso a Ginevra.

 

Le guerre discrete del Pentagono. Tutti i trucchi per minimizzare la presenza a Baghdad. E la missione in Libia? In Libia tra tornado e reparti speciali sta prendendo forma una coalizione internazionale anti Isis. Ma prima serve un governo…

 

Il Washington Post ci porta tra i combattenti curdi, le “nostre” truppe di terra (per procura) nella lotta allo Stato islamico.

 

 

Corsa alla Casa Bianca

 

Il Lazzaro dei repubblicani. Il terzo posto di Marco Rubio può essere la resurrezione del partito. Perché il Gop ora ha un “comeback kid” per rimettersi in carreggiata.

 

Come cambiano i rapporti di forza in casa democratica tra Hillary Clinton e Bernie Sanders, dopo i caucus in Iowa.

 

E poi il viaggio di Vice news tra i sostenitori di Donald Trump. Interessante anche se un filo snob.

 

 

Se ne parla oggi

 

Dove passano le merci. Giappone e Stati Uniti si preparano a firmare il Tpp. I due paesi, insieme agli altri dieci stati che aderiscono al trattato di libero scambio Trans Pacific partnership (Tpp) si incontrano a partire da oggi a Auckland, in Nuova Zelanda, per due giorni di colloqui in vista della firma definitiva (via Internazionale).

Imperi di carta. Ecco come nasce il piano degli Agnelli per uscire dal Corriere della Sera.

Il fondo del barile. Non solo privatizzazioni. L’auspicio russo di sganciare l'economia dal petrolio in caduta libera. Anche se alcuni analisti interpellati da Bloomberg prevedono un balzo del barile del 50%, entro la fine del 2016.

La Cina è vicina. Sygenta, il gruppo svizzero di sementi e pesticidi, ha detto sì alla mega offerta da 43 miliardi di dollari di ChemChina (sono gli stessi proprietari di Pirelli). Si tratta della più grande acquisizione compiuta all’estero da un colosso cinese. Non a caso queste prime settimane del 2016 registrano il nuovo record di shopping oltreconfine da parte di Pechino.

Virus letale. L’impatto che potrebbe avere il virus zika sul flusso di turisti in Brasile e il “circo” estivo delle olimpiadi. E perché è sbagliato paragonare Zika all’ebola (anche per non commettere gli stessi errori).

Non andremo più in banca. La verità? C’è un mercato anemico dietro le banche italiane ingolfate di debito pubblico.

Compagnia delle Indie. Sembra arrivato al capolinea l’amore dei giovani indiani per le università inglesi. Quartz spiega il perchè.

 

 

Personaggi

 

L’altro Matteo. Il ritratto di Politico dedicato a Matteo Salvini e alla sua Lega neo lepenista.

 

Lo specialista del fango. Vita e opere di Jeff Roe, l’uomo dietro Ted Cruz che fa sembrare Karl Rove un’educanda della strategia elettorale.

 

La seconda vita di Lisa Ann. Come la più famosa attrice porno degli ultimi anni è diventata la competente conduttrice di un apprezzato programma radiofonico sul "fantasy football".

 

 

Mappa del giorno


 

Ci sono ancora paesi nel mondo che puniscono l’omosessualità con la morte…

 


 

                                                                                                     

Argomenti di dibattito

 

Storia maestra di vita. Cosa insegnano le gesta di un sanguinario signore della guerra russo-mongolo (correvano gli anni ’20 del novecento) nella lotta all’Isis.

Come se la passano i grillini. A tre anni dal suo rumoroso arrivo in Parlamento sono cambiati atteggiamenti parlamentari, strategie, gerarchie e rapporti con Grillo: ma sono anche apparsi nuovi problemi.

Anti capitalismo viscerale. Rileggere Vilfredo Pareto per capire il tic anticapitalista degli intellò.

Nuovi mestieri. Un miliardo di giovani entrerà nel mercato del lavoro nel prossimo decennio. Ma solo il 40% di loro lo farà in mestieri che esistono oggi. Sarà un impatto enorme. Ne scrive l’Economist.

Sull’orlo dell’abisso. Le convulsioni di Yahoo! lette attraverso i piani 2016 del suo traballante Ceo, Marissa Mayer.

 

 

Ossessioni

 

Ombre cinesi. A Pechino il Partito discute (in segreto) una legge sulla libertà religiosa. Le previsioni sul numero dei cristiani e la bozza di Taipei.

Cuba libre. Il Washington Post dice che l’accordo Stati Uniti-Cuba non funziona. Gli americani hanno fatto concessioni senza pretendere nulla in cambio (articolo tradotto in italiano da Il Post).

Futuro on demand. Forse Netflix non basta, servirebbe una vera grande piattaforma digitale globale.

 

 

Mettetevi comodi

 

Colpevoli & innocenti. Making a Murderer è una delle serie con più cliffhanger nella storia della televisione. Ma soprattutto è un documentario di giustizia sociale che si propone di mettere in luce l'inadeguatezza del sistema giudiziario americano.

La scoperta della terra piatta. Curvature create dai governi, complotti e nazisti che vivono al centro del pianeta. Viaggio tra gli adepti della geofisica alternativa.

Bach to the future. Tra gli slum di Nairobi, dove un progetto di educazione musicale prova a far dimenticare a tanti ragazzini il degrado in cui vivono.

Minority Report. The Verge racconta in che modo la polizia di St. Louis, dopo i fatti di Ferguson, sta utilizzando un software sofisticato per (tentare di) predire (e prevenire) i futuri crimini.

 

 

Accadde oggi


 

Il 3 febbraio di 25 anni fa il discorso di Achille Occhetto chiudeva l’ultimo congresso del PCI, il più grande partito comunista dell'Europa occidentale.

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi